scuole

banner catalogo


Avviso Prot. 464 del 07/01/2016

Circolare Ministeriale prot. 464  del 07/01/2016, Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Avviso pubblico rivolto alle scuole polo in ospedale presenti sul territorio nazionale.

Interventi infrastrutturali per l'innovazione tecnologica, laboratori di settore e per l'apprendimento delle competenze chiave.

Azione
Asse II Infrastrutture per l’istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) - Obiettivo specifico – 10.8 – “Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi” – Azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l’apprendimento delle competenze chiave.li
Documenti

Circolare: pdfBando Scuole Polo in Ospedale - Laboratori Mobili -1.17 MB

Allegati: pdfprot464 Allegato1 scuole Polo712.99 KB pdfProt. 464 allegato 2 Poli ammessi406.88 KB

Beneficiari

18 scuole Scuole Polo in Ospedale individuate nelle seguenti Regioni:
Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto

 

Massimale
Ciascuna scuola polo potrà presentare un Progetto il cui importo massimo non può superare la somma di 10.000,00 Euro
Date di riferimento
Presentazione progetti dalle ore 10.00 del 18/01/2016 alle ore 14.00 del 14/03/2016 sul portale GPU
Tipo di intervento - Moduli

Laboratori mobili.

Soluzioni C2

News PON 2014-2020

Esperienza C2 e i PON 2014-2020
Martedì, 05 Maggio 2015

20 REGIONI ITALIANE - 3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO NELLE SCUOLE ITALIANE
Nella scuola ...con la scuola ...
C2 è attivo nella consulenza e fornitura di prodotti e soluzioni intergrate previste dai nuovi PON.

Tra i vari argomenti trattati dai PON: Dotazioni tecnologiche (pc, wireless, ecc.) e strumenti di apprendimento innovativi (laboratori di settore, apprendimento online, utilizzo di reti aperte), coerenti con l’evoluzione della didattica.

Riqualificazione delle strutture e degli spazi educativi,per accelerare il processo di ammodernamento della scuola

Interventi di dematerializzazione e digitalizzazione dei processi amministrativi per promuovere la trasparenza,lo scambio di dati e la diffusione del Sistema Nazionale di Valutazione.