scuole

banner catalogo

Beneficiatri: scuole pubbliche di ogni ordine e grado (comprese scuole dell'infanzia), CTP – CPIA, reti di scuole e territorio.

Il PON “Per La Scuola” è destinato al potenziamento e al miglioramento, strutturale e qualitativo, delle scuole di ogni ordine e grado presenti su tutto il territorio nazionale.

In linea con le regole stabilite dalla Commissione Europea per il periodo di Programmazione 2014-2020, le regioni italiane sono state suddivise in tre categorie:

Regioni meno sviluppate: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia Regioni in transizione - Abruzzo, Molise e Sardegna
Regioni più sviluppate: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Val d'Aosta e Veneto.

Gli interventi potranno essere finanziati su tutto il territorio nazionale, con un diverso grado di intensità sulla base delle risorse disponibili e in funzione dei fabbisogni locali legati al contesto scolastico e socio-economico di riferimento.

italia pon 2014 2020

 

I diretti destinatari del PON sono:

Studenti studenti
Docenti docenti
Personale della scuola personale
Adulti adulti
Funzionari e dirigenti funzionari

Programma plurifondo

FSE: 2,16 mld di euro
FESR: 800 mln di euro

News PON 2014-2020

Esperienza C2 e i PON 2014-2020
Martedì, 05 Maggio 2015

20 REGIONI ITALIANE - 3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO NELLE SCUOLE ITALIANE
Nella scuola ...con la scuola ...
C2 è attivo nella consulenza e fornitura di prodotti e soluzioni intergrate previste dai nuovi PON.

Tra i vari argomenti trattati dai PON: Dotazioni tecnologiche (pc, wireless, ecc.) e strumenti di apprendimento innovativi (laboratori di settore, apprendimento online, utilizzo di reti aperte), coerenti con l’evoluzione della didattica.

Riqualificazione delle strutture e degli spazi educativi,per accelerare il processo di ammodernamento della scuola

Interventi di dematerializzazione e digitalizzazione dei processi amministrativi per promuovere la trasparenza,lo scambio di dati e la diffusione del Sistema Nazionale di Valutazione.