fbpx

HEAD  

LABORATORI STEM - PNSD 2021


 

101 milioni di euro per realizzare spazi laboratoriali , per dotare strumenti digitali, per formare docenti per l’apprendimento dello STEM (STEAM)

Avviso pubblico prot. n. 10812 del 13 maggio 2021 “Spazi e strumenti digitali per le STEM”

 

Decreto del Ministero dell’istruzione 30 aprile 2021 n. 147 prevede un investimento di oltre 66 milioni di euro a cui sono da aggiungere, sempre per l’anno 2021, altri 35 milioni destinati alla formazione dei docenti e del personale scolastico, per un totale di 101 milioni di euro.

 

La prima misura prevede un investimento complessivo di 51,7 milioni di euro per la realizzazione di spazi laboratoriali e l’acquisto di strumenti digitali per l’insegnamento delle STEM (come noto, l’acronimo descrive l’approccio multidisciplinare e interdisciplinare alle Scienze, Tecnologie, Ingegneria, Matematica). "Spazi e strumenti digitali per lo STEM" Qui trovi tutte le info MInisteriali  - Spazi e strumenti digitali per le STEM (avviso prot. n. 10812 del 13 maggio 2021)

  

Scadenza presentazione impegno risorse:

PRIMA ASSEGNAZIONE: 15 luglio 2022 - SECONDA ASSEGNAZIONE: 15 dicembre 2022

 

Scadenza realizzazione interventi:

PRIMA ASSEGNAZIONE:31 ottobre 2022 - SECONDA ASSEGNAZIONE: 31 marzo 2023

 

Fondi destinati alle scuole: 

51,7 milioni di euro

 

                         


 

Scarica la Brochure e la Matrice di C2 Group

 

> SCARICA QUI LA MATRICE <

PER SIMULARE L'IMPEGNO DEL FINANZIAMENTO RICEVUTO

(ogni settimana la stessa verrà aggiornata per garantire le scadenze richieste dal bando)

 

 

> SCARICA QUI LA BROCHURE DI C2 GROUP <

(ogni settimana la stessa verrà aggiornata per garantire la disponibilità dei prodotti)

 

 

> ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER <

PER RESTARE AGGIORNATO SULLE SOLUZIONI, PRODOTTI E NOVITA'

LEGATE AL BANDO

 

> Richiedi informazioni o quotazioni dedicate a scuole@c2group.it <

 

 


                         

Scopri di più sul Bando

 

La prima misura prevede un investimento complessivo di 51,7 milioni di euro per la realizzazione di spazi laboratoriali e l’acquisto di strumenti digitali per l’insegnamento delle STEM (come noto, l’acronimo descrive l’approccio multidisciplinare e interdisciplinare alle Scienze, Tecnologie, Ingegneria, Matematica). "Spazi e strumenti digitali per lo STEM" Qui trovi tutte le info MInisteriali  - Spazi e strumenti digitali per le STEM (avviso prot. n. 10812 del 13 maggio 2021)

 

Obiettivi: 

Il Ministero intende, attraverso il presente avviso, promuovere la realizzazione di spazi laboratoriali e la dotazione di strumenti digitali idonei a sostenere l’apprendimento curricolare e l’insegnamento delle discipline STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) da parte delle scuole. 

L’azione, inserita nel Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD) 2021, con Decreto del Ministro dell’Istruzione 30 aprile 2021, n. 147, si inserisce nell’ambito dell’azione #4 “Ambienti per la didattica digitale integrata” del Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD) e ha la finalità di realizzare spazi laboratoriali, completi di strumenti digitali per l’apprendimento delle STEM. 

 

Fondi stanziati: 

101 milioni di cui: 

- 51,7 milioni di euro per Progetto 1:  "Spazi e strumenti digitali per lo STEM"  realizzazione di spazi laboratoriali e l’acquisto di strumenti digitali per l’insegnamento delle STEM | Ogni scuola può ricevere fino a 16.000 € a scuola 

I fondi rimanenti saranno comunicati a breve 

 

Progetti: 

Le proposte progettuali devono avere ad oggetto la realizzazione spazi laboratoriali e la dotazione di strumenti digitali per l’apprendimento curricolare e l’insegnamento delle discipline STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica). 

1 – Allestimento di Spazi laboratoriali e strumenti per le STEAM Scopri di più 
2 – Potenziamento competenze digitali STEAM
3 – Azione #28 Piano Nazionale Scuola Digitale
4 – Premio scuola digitale per anno scolastico 2021-22
5 – Percorsi formativi per il personale scolastico
6- Spunti per possibili approfondimenti pedagogico didattici

                         

Soggetti ammessi: 

Istituzioni scolastiche ed educative statali del primo e del secondo ciclo di istruzione e i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti  

 

Scadenze

La proposta progettuale deve essere inoltrarla entro e non oltre le ore 15.00 del giorno 15 giugno 2021 

 

Modalità di invio proposte. 

Ogni istituzione scolastica può concorrere per un solo progetto, pena l’esclusione. 

La proposta va compilata nell’apposito formulario di candidatura tramite la piattaforma “PNSD – Gestione Azioni”, disponibile sull’area riservata del portale del Ministero dell’Istruzione 

(vedi Avviso Ministeriale)

 

Erogazione contributi

In caso di ammissione a finanziamento, le istituzioni scolastiche dovranno inserire il progetto nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa e aggiornare il curricolo di istituto. 

 

Suggerimenti e FAQ

Come spiegato durante i webinar del MIUR, ne approfittiamo per ricordare quanto segue:

- porre attenzione a scegliere strumenti digitali diversificati e trasversali per favorire apprendimento delle STEM adatti ai diversi ordini e gradi di scuola;

- porre attenzione a scegliere strumenti che tocchino le varie famiglie indicate alle lettere A-B-C-D-E dell’avviso (come è indicato nella tabella di valutazione dell’avviso verranno assegnati 3 punti per ogni tipologia di famiglia toccata fino a max 15 punti);

- scegliere strumenti e quantità sulla base di una stima dei costi e tenendo conto della quota che si vuole destinare alle spese di gestione;

- attenersi alle tipologie di strumenti elencati all’art. 3, non sono ammissibili costi di attrezzature diverse da quelle indicate (es. tablet, notebook, pc, monitor, ecc.);

 

Riportiamo a titolo esemplificativo alcune domande e relative risposte emerse durante gli incontri:

D. E’ possibile acquistare dispositivi individuali (es. notebook) o materiale informatico?

R. Le uniche attrezzature ammissibili, in coerenza con le finalità dell’avviso, sono quelle espressamente indicate all’articolo 3 comma 4. Altre tipologie di beni devono eventualmente essere acquistate con altri fondi.

D. Con i fondi previsti dall’avviso è possibile acquistare un unico prodotto di un’unica famiglia?

R. L’avviso prevede l’adozione di un aggiornamento del curricolo delle discipline STEM da parte delle scuole con l’utilizzo delle nuove tecnologie secondo un approccio globale. Pertanto, l’acquisto di un unico bene per un utilizzo verticale e specifico non è in linea con le finalità di cui agli art. 1,2,3 dell’avviso.

 

Quali sono le scuole che potranno ricevere i fondi? 

Le istituzioni scolastiche statali, classificate alle prime 3.231 posizioni della graduatoria. Clicca qui per scoprire se la tua scuola è presente in graduatoria 

 

La mia scuola è tra le prime 3.231. Cosa dobbiamo fare per ottenere i fondi? 

Come indicato nell'articolo 1.3, le scuole collocate in posizione utile di graduatoria devono inserire entro 10 giorni  dalla pubblicazione della graduatoria sul sito del Ministero dell’istruzione, a pena di decadenza dal beneficio, il codice CUP del progetto sull’apposita sezione della piattaforma “PNSD – Gestione Azioni”, in attuazione di quanto previsto dall’articolo 41 del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 settembre 2020, n. 120.

 


                          

Aggiornamenti

 

  • Pubblicata la graduatoria completa del MIUR -  scoprila a questo link 
  • Sono arrivati i finanziamenti per la seconda assegnazione del bando - (link in arrivo)

 

 


                         

Documenti/link utili

 

AURA1

  SAMLABS1

 

SCOTTIE1

  SHAREBOT1

 

 

 

 I VIDEO TUTORIAL DI JESSICA REDEGHIERI SU SAMLABS

 

CASE HISTORY SCOTTIE GO! PRESSO IC BERNA

 

 

CONDIVIDI!